10 buone ragioni per amare Stephen King ( e la mia top 5)

Cari amici e amiche,

In questi tempi oscuri c’è una sola soluzione: la catarsi!


Visto che il teatro greco non è per tutti , sono qui per proporvi il mio personale autore contemporaneo preferito,

Stephen King!


Stephen è uno di noi, cresciuto senza padre, si è fatto da solo; potrebbe essere un moderno Capitan America ma è un po' bruttino (anche se io lo trovo estremamente charamant!).

Lui è un autore di best seller ma, soprattutto, è il mio personale eroe.

Sa rendere (quasi) ogni suo libro un’esperienza di purificazione totale e, al tempo del corona, un bell’incubo potrebbe essere la cura.

Ma perché amarlo?


Ecco dieci buone ragioni!

1. Molly: un uomo che ama in quel modo la sua cagnolina non può che essere una persona meravigliosa (guardate i suoi esilaranti twitter!)


2. Tabitha: il discorso è simile al precedente (no pun intended). Stephen le dedica ogni libro, riconosce sua moglie come giudice supremo (prendete esempio) e la esalta sempre.


3. Come scrive; sembra banale ma il suo stile lo rende, a mio parere, uno dei più tgrandi narratori viventi! Sa essere estremamente raffinato così come ruvido e crudo. Ogni suo personaggio VIVE, sa rendere credibile persino un’automobile assassina, di cosa stiamo parlando?


4. La sua coerenza: Lui scrive. Punto. Lo fa con ferma autodisciplina, tutti i giorni. Non si smentisce e ha creato un universo che Marvel scansate proprio!


5. L’autoironia: Sa di essere etichettato come scrittore horror e ci scherza sopra, ha creato il proprio alias , Bachman per questo. Si apre totalmente in Danse Macabre e in On Writing (consigliatissimi). Pur essendo spiritoso e sarcastico riserva il meglio per sé stesso!


6. I Cammeo (esilaranti) in alcuni dei film tratti dai suoi romanzi!


7. Si è “fatto da solo” (ma da solo veramente): ha una storia dura , fatta di stenti, morte e abuso di sostanze ma si è rialzato e io lo ammiro tanto anche per questo!


8. Ha attraversato l’inferno uscendone ogni volta più forte: Un incidente quasi mortale, droghe e abbandoni l’hanno perseguitato.


9. Ha chiaramente stretto un patto con le forze malvagie per produrre così tante genialità (questo è indubbio)


10. È un figo da paura e ha una relazione di amore/odio con martin: lo so sono due punti ma il primo è abbastanza soggettivo! La relazione con Martin ha portato a dei dissing stupendi!


I libri che ho letto mi sono piaciuti praticamente tutti ma…

Ecco la mia, personale top 5!(in ordine casuale)


· Shining: dovreste leggerlo anche solo per confrontarlo con la pellicola di Kubrik!

· Pet sematary: un classico da leggere in semi oscurità! (attenzione se avete bimbi piccoli in casa)

· Carrie: Capolavoro! Un trattato sull’adolescenza sotto le spoglie di un romanzo horror (come It), grandioso e rapido!

· Rose Madder: Un libro sulla violenza e su una donna che fugge. Delirante e bellissimo , ha parlato al mio cuore.

· It : eh , non poteva mancare. Colossale e bellissimo ; no, non vale che abbiate visto i nuovi film, questo monolite approfondisce la paura e vi porterà a riconsiderare tante cose!


Spero che vi sia piaciuto questo piccolo excursus sulle recondite profondità dell’anima!

Un abbraccio,


Bea




178 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Straight to Blood III

LONDRA 1853 Il vento soffiava gelido nei sobborghi di Londra. Era Febbraio e i luoghi in cui ripararsi erano già colmi di senzatetto e mendicanti. Will procedette spedito verso la sua destinazione, i