COME COMBATTERE LA CELLULITE IN ESTATE?



Questo è un anno davvero assurdo, ma dopo mesi di reclusione e sacrifici la voglia di ripartire è tanta.

Andare al mare sarebbe già un grande conquista e, dopo la quarantena, un aiutino in più per sentirsi meglio è ben accetto.

Ho parlato con Andrea, titolare di Andrea Beauty Spa , istituto che frequento da quasi un anno, per confrontarmi sui trattamenti più efficaci per ritenzione idrica e cellulite, da effettuare in un centro estetico o da fare a casa.

Quali sono i migliori trattamenti?

A: I trattamenti attualmente più efficaci sono gli Infrarossi, come ad esempio B Star, Ultrasuoni, Endomassaggio e radiofrequenza.

Chiaramente alcuni si possono combinare tra di loro, anche con l’ausilio di pressoterapia o manualità specifiche in base alle necessità, previa consulenza personalizzata. 

Spesso si tende a generalizzare il problema, confondendo cellulite, ritenzione idrica, adiposità localizzata, rilassamento tissutale, inestetismi per i quali bisogna agire con trattamenti totalmente differenti tra loro.

Fondamentali sono anche idratazione e sport (anche questo in base alle specifiche esigenze: un allenamento HIIT classico non va bene per tutte!), integrazione … tutti questi elementi devono concorrere per uno stile di vita corretto e per combattere gli inestetismi.

I trattamenti più adatti all’estate?

A: Bisogna lavorare a step : per ottenere un risultato migliore, poniamo di voler targetizzare il grasso localizzato, è necessario inizialmente preparare la pelle. Io consiglio la combo Scrub + Bendaggio Salino e Massaggio drenante specifico con crema effetto freddo. 

Ci sono caratteristiche particolari da ricercare nei vari passaggi?

A: Sì, consiglio di iniziare con uno scrub enzimatico, di quelli che “restano in posa” per intenderci, rispetto ad uno meccanico (spesso più aggressivo e non adatto a tutte le pelli, soprattutto in estate). Fondamentale è drenare! Per attaccare il grasso sottocutaneo bisogna prima di tutto rimuovere l’eccesso di acqua extracellulare. In seguito si possono effettuare trattamenti in base alle esigenze (n.d: le già citate Bstar, Endomassaggio ecc)

A casa cosa si può fare?

A: La spazzolatura a secco del corpo è fantastica! E’ il modo più semplice, veloce, efficace ed economico per lavorare bene sulla circolazione sanguigna e linfatica prima di procedere con un auto massaggio con una crema adatta. Ad esempio in estate per banale che sembri, l’effetto freddo è molto utile. Altrettanto importante è fare esercizi che mirino a vascolarizzare, vista anche la sedentarietà media delle donne italiane.

Come sempre bisogna avere costanza, pazienza e metterci impegno ma, piano piano, i risultati si vedranno!

In ogni caso , con o senza cellulite, mi auguro che l’estate ci regali delle gioie e che sia il preambolo di un anno più felice!

Un abbraccio ragazze !

151 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Straight to Blood III

LONDRA 1853 Il vento soffiava gelido nei sobborghi di Londra. Era Febbraio e i luoghi in cui ripararsi erano già colmi di senzatetto e mendicanti. Will procedette spedito verso la sua destinazione, i