PERCHE' AMARE I MASSAGGI

Perché amare i massaggi?


Cari amici e amiche, in un mondo pieno di frenesia e ansia è fondamentale trovare dei momenti per sé: workout, alimentazione ma anche trattamenti benessere perché il nostro corpo è unico e bisogna imparare ad amarlo e coccolarlo.


Se mi conoscete già sapete che mi piace allenarmi e mangiare bene, senza esserne schiava, ma, una delle cose che amo di più sono i trattamenti viso e corpo: un po' per il mio lavoro e molto per mia passione personale.


Ma se i macchinari fungono bene al loro scopo credo che il massaggio manuale sia la cosa migliore per chiunque!

Che sia drenante o rilassante un bel massaggio rinnova le energie e può aiutare a diminuire dolorini vari.


Tutto questo a patto che sia eseguito da professionisti del settore!

Io mi affido ad Andrea, un centro estetico che adoro a Marostica, mi trovo benissimo soprattutto per la cura totale e il relax che mi accoglie ogni volta (infatti di solito collasso a metà massaggio e mi sveglio solo quando mi portano il caffè!).


Nella cultura orientale spesso massaggi e agopuntura sono considerati rimedi da associare o alternativi ai medicinali; personalmente non mi spingerei così in là ma sono certa dell’assoluta necessità di dedicarsi dei momenti dedicati.


Ricordiamo che non c’è nulla di miracoloso ma associare ad un buon regime alimentare, supportato dall’attività fisica che prediligiamo, qualche seduta di massaggio non può che farci bene!


Non c’è un numero preciso di trattamenti da fare al mese ma mi sono resa conto che , facendo almeno due massaggi, sto meglio: avendo problemi di microcircolazione quando riesco a ritagliarmi un po' di tempo la texture della pelle migliora tantissimo e lavoro meglio.

Mia madre invece si trova molto bene con la riflessologia plantare (che stimola i centri nevralgici dalla pianta del piede) mentre tante amiche preferiscono carbossiterapia o pressoterapia.


Come per tutto ogni persona ha benefici diversi da trattamenti diversi, non vi resta che trovare quello che fa per voi!

#teammassaggi



A presto

Bea

353 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Straight to Blood III

LONDRA 1853 Il vento soffiava gelido nei sobborghi di Londra. Era Febbraio e i luoghi in cui ripararsi erano già colmi di senzatetto e mendicanti. Will procedette spedito verso la sua destinazione, i